Preparare la pelle al sole – come mantengo una pelle dall’aspetto sano

Please log in oregistrati to like posts.
News

Ciao! Oggi ti voglio parlare di esfoliazione

Sfoglia l'indice

Sfatiamo insieme un mito: detergere a fondo ed esfoliare la pelle non “lava via” l’abbronzatura; al contrario, può aiutare a prolungarne gli effetti.

Sei in piena estate, ti sarai già esposta più volte al sole, o magari proprio in questi giorni stai preparando la valigia per concederti finalmente un po’ di relax … oppure anche tu, come me, non ami particolarmente crogiolarti al sole, ma ti piace comunque avere un aspetto sano e perdere il “pallore” che ti contraddistingue nella stagione fredda … in ognuno di questi casi, posso consigliarti un piccolo espediente perché la tua pelle appaia in salute ed uniformemente baciata dal sole: utilizza lo scrub!

La pelle, costituita da strati, si ricopre continuamente di cellule vecchie, dure e ricche di cheratina, che provengono dagli strati più profondi e che vengono regolarmente sostituite da cellule nuove: questo fenomeno, che naturalmente rinnova la pelle, è il cosiddetto Turnover Cellulare. Che tu presenti o meno inestetismi sulla pelle, è importante aiutarla a liberarsi di questo strato di cellule morte, che può farla apparire spenta, priva di luminosità. Risultando uniforme, senza discontinuità in superficie, la tua pelle sarà anche pronta per una tintarella omogenea. Addio abbronzatura a macchie!

Faccio una premessa: se sul viso ho una pelle sensibile (qui trovi il post dedicato all’argomento), sul corpo, sin da bambina, la mia pelle è soggetta a cheratosi pilare, ossia presenta microscopiche bollicine concentrate su braccia e gambe, che fanno sì che la grana non sia del tutto regolare e necessiti di cura per apparire in salute.

Ho notato un netto miglioramento nell’aspetto della pelle con il ricorso agli scrub, che uso regolarmente. Li ho scoperti un po’ per caso, un po’ per curiosità, e non posso più farne a meno!
Con il loro regolare utilizzo, la pelle risulta naturalmente più radiosa, sia quella del corpo che quella del viso. Importante, comunque, non eccedere col loro utilizzo, per evitare di fragilizzare la pelle: “in medio stat virtus”, non bisogna esagerare!

Innanzitutto, a meno che non si tratti di un prodotto detergente, oltreché esfoliante, detergerai la pelle e poi procederai all’esfoliazione.
Di seguito ti consiglio diversi esfolianti di mia conoscenza, utilizzati nel corso del tempo. In particolare, ti parlo di scrub meccanici – ossia contenenti all’interno delle particelle esfolianti, che grazie alla pressione delle mani, frizionano la pelle e la rinnovano. In base all’esperienza vissuta con ciascuno di essi ed alle peculiarità di ognuno, li dividerò per tipologia di pelle a cui possono destinarsi.

Scrub Viso

Pelle secca

Ti posso raccomandare L’Oreal Esfoliante Nutriente Sugar Scrub 3 zuccheri fini + burro di cacao (vasetto da 50 ml). Lascia la pelle morbida, setosa e intensamente nutrita.

Pelle mista/grassa

Ti segnalo due linee:

  • Esfoliante Purificante di L’Oreal, ai semi di kiwi, per una esfoliazione più intensiva: i semi di kiwi levigano, così come l’olio essenziale di menta piperita, mentre l’olio essenziale di citronella purifica la pelle. Non lo consiglio a pelli troppo sensibili per la presenza degli oli essenziali;
  • Esfoliante Illuminante, all’olio di semi d’uva, perfetta qualora tu abbia necessità di ravvivare l’incarnato: l’olio di semi d’uva e la vitamina E illuminano, l’olio di monoi idrata e protegge la pelle e la polvere di bacche di acai la leviga con dolcezza. Entrambi sono in vasetto da 50 ml.

Il plus di questi prodotti L’Oreal sta nell’essere indicati anche per le labbra.

Pelle impura

Ho utilizzato, soprattutto nei periodi di comparsa di imperfezioni, Garnier SkinActive Pure Active 3-in-1 detergente, scrub, maschera in tubo da 150 ml. Lo zinco deterge a fondo ed evita la ricomparsa dei brufoletti, la pietra pomice esfolia e l’argilla bianca, se tenuta in posa, leviga ed assorbe l’eccesso di sebo, opacizzando al contempo la pelle.

ATTENZIONE! All’interno di questo prodotto è contenuto l’estratto di eucalipto, che conferisce una profumazione balsamica molto presente. A me non ha causato alcuna irritazione durante l’utilizzo, ma tienilo presente, qualora tu sia sensibile alle profumazioni.

Pelle sensibile

Ti consiglio Avene Gel Esfoliante Delicato viso in tubetto da 75 ml, contenente microsfere di cellulosa e cera di jojoba,che garantiscono “l’effetto peeling” , aiutato anche dall’acido salicilico e dalla niacinamide, dalle proprietà sebo-regolatrici ed antiinfiammatorie; all’acqua termale, dalle proprietà addolcenti, è legato “l’effetto lenitivo”; in alternativa, Geomar viso Scrub Cremoso Delicato in tubetto da 150 ml a base di pomice bianca, esfoliante, e fiore di Altea, dalle proprietà emollienti ed antinfiammatorie.

Scrub Corpo

Pelle secca

Mi sento di consigliartelo se hai una pelle arida, che necessita di idratazione fin dal lavaggio: Geomar Sugar Scrub Drenante in barattolo da 600 ml. La componente salina leviga, e richiama in superficie liquidi e tossine, aiutando a drenarli. Lo zucchero esfolia delicatamente ed insieme all’olio di argan, macadamia e mandorle riequilibra l’idratazione, a tal punto che puoi evitare l’uso di una crema dopo il suo utilizzo!

Pelle grassa

Per pelle grassa o che necessiti di essere esfoliata in maniera energica, ti posso suggerire Organic Shop Mango Biologico e Zucchero Scrub Corpo (esiste in diverse varianti di profumazione). Si tratta di uno scrub molto efficace, a mio parere non adatto a pelli sensibili o molto secche, in quanto le dimensioni dei granuli esfolianti sono notevoli, quindi potrebbe risultare troppo energico. Per una pelle grassa o che presenti una grana irregolare, è davvero molto valido!

Tutti i tipi di pelle

Ti consiglio Geomar Thalasso Scrub Rimodellante in barattolo da 600 ml, con sale marino e polvere di caffè, che esfolia a fondo la pelle, senza irritarla e con l’uso continuativo, aiuta a drenare i liquidi in eccesso, stimolando il microcircolo e levigando le piccole imperfezioni cutanee. Presenta una doppia fase, solida ed oleosa, che vanno miscelate prima dell’utilizzo. Al risciacquo, la pelle è levigata e molto morbida! Sull’effetto rimodellante non ho notato segni visibili, ma si tratta di un ottimo prodotto setificante!

Esfoliazione frequente

Se desideri un prodotto che oltre ad esfoliare in maniera delicata, deterga anche la pelle, questo è ciò che fà per te! Si tratta di Alma K Sapone Esfoliante Corpo: contiene minerali del Mar Morto, oli vegetali lenitivi e polvere di semi di albicocca. In più, la delicata profumazione ti catapulterà in una spa in un lampo!

Consigli

  • Usa lo scrub una volta la settimana, o quando tu ne senta la necessità: la tua pelle acquisterà un aspetto più sano e luminoso;
  • integralo nella tua routine, i prodotti applicati successivamente penetreranno meglio ed i loro effetti saranno potenziati;
  • utilizzalo preferibilmente alla sera: una pelle esfoliata è una pelle più sensibile ai raggi solari;
  • se procedi all’esfoliazione in giornata, proteggiti sempre con un filtro solare adeguato ed evita di esporti direttamente al sole;
  • inumidisci sempre la pelle per garantirti un’esfoliazione delicata e tamponala con dolcezza;
  • utilizza un idratante adeguato a te, dopo l’esfoliazione: la pelle necessita di essere reidratata!

Spero tu abbia trovato utile questo argomento; se ti va, fammelo sapere nei commenti!

Al prossimo post!


Reactions

1
0
0
0
0
0
Already reacted for this post.

Reazioni al Post

1

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *